Giornata internazionale della guida turistica 2016

Eventi

Il tema acqua trattato nella 27° edizione della Giornata Mondiale della Guida Turistica.


Sabato 20 e domenica 21 febbraio si è svolta la ormai consueta manifestazione delle celebrazioni della 27° Giornata Mondiale della Guida Turistica. Tale manifestazione è stata istituita dalla World Federation of Tourist Guide Associations ed in collaborazione con l’Associazione Nazionale Guide Turistiche (ANGT), per promuovere e far conoscere la professione di guida turistica.

Nel 2016, così come nel 2015, tale manifestazione è approdata anche nel vercellese grazie alla collaborazione tra guide abilitate vercellesi, Federagit Piemonte, Associazione d’Irrigazione Ovest Sesia e Strada del Riso Vercellese di Qualità, in occasione della ricorrenza dei 150 anni del Canale Cavour, inaugurato il 12 aprile 1866.

In un fine settimana di sole e anticipazioni di primavera, molti visitatori hanno potuto ammirare, gratuitamente, alcune peculiarità del territorio.

Il filo conduttore della manifestazione, edizione 2016, è stata l’acqua, un patrimonio da conservare, gestire e tutelare, in un territorio, come quello del Vercellese, in cui l’acqua stessa è regina. Natura e uomini a stretto contatto: ecosistema irriguo e agricoltura. Acqua e riso. Grandi uomini e grandi opere che già dal XV secolo hanno contribuito a creare e ad implementare uno dei sistemi irrigui più efficienti mai progettati.

Sabato pomeriggio ha aperto le porte lo storico palazzo Pasta, a Vercelli, sede dell’Associazione d’Irrigazione Ovest Sesia, in cui è stato possibile conoscere da vicino la storia del sistema irriguo vercellese e dell’Associazione, fortemente voluta da Camillo Cavour per la gestione, direttamente da parte dagli utilizzatori finali, delle acque necessarie all’agricoltura. Il fine settimana si è concluso domenica pomeriggio con la visita all’imbocco del Canale Cavour, a Chivasso. Arteria irrigua principale, costruita in soli 2 anni e 10 mesi da 14.000 uomini che hanno lavorato unicamente con la forza delle braccia.

Proprio nel 2016 il canale ha compiuto 150 anni, con i manufatti e le strutture principali ancora perfettamente integre.

L’edificio di imbocco del Canale è stato aperto al pubblico e i visitatori hanno potuto conoscere la tecnica di derivazione delle acque dal fiume Po e ogni curiosità legata alla costruzione di quest’opera faraonica.

Perché di opera faraonica si tratta, per l’epoca e il periodo: lungo circa 85 km, il canale oltrepassa quattro fiumi e si inabissa sotto ad altrettanti quattro.

Molti visitatori, nelle due giornate, hanno partecipato a tale evento, un grande successo: circa 140 persone, adulti e bambini!

In fondo si è parlato di acqua, di uomini, di potere e di politica, appena dopo l’Unità d’Italia. Si è parlato di storia, della nostra storia, dei ricordi del secondo dopoguerra, delle memorie e del patrimonio culturale di un territorio unico dove la natura e l’azione dell’uomo si incontrano e convivono pacificamente. Si è parlato del nostro territorio.

Il blog della strada

Nuovo Corso professionalizzante in Analisi sensoriale applicata al Riso
Eventi

Nuovo Corso professionalizzante in Analisi sensoriale applicata al Riso

A Vercelli, il 21 novembre 2020 ***RIMANDATO CAUSA EMERGENZA SANITARIA***

Scopri
corsi sul riso
Eventi

I Webinar della Strada del Riso:

On line il 28 novembre, il 5 ed il 12 dicembre 2020. Iscriviti subito! Quanto ne sai di Riso? E quanto conosci il territorio vercellese, la sua cultura e le risorse turistiche?

Scopri
La Strada della Promozione
News

La Strada della Promozione: successo per la prima edizione 2019

La Strada della Promozione è una conferenza che discute la promozione del territorio vercellese e della sua risicoltura.

Scopri
Bye bye Vercelli Book
News

Bye bye Vercelli Book: dopo mille anni, torna in Inghilterra

Nell'ottobre 2019, il codice Vercelli Book è tornato alla British Library di Londra.

Scopri
Ente di gestione delle Aree protette del Po vercellese-alessandrino
News

Ente di gestione delle Aree protette del Po vercellese-alessandrino

L'Ente di gestione delle aree protette del Po vercellese-alessandrino” è un ente strumentale della Regione Piemonte che gestisce aree protette in provincia di Vercelli ed Alessandria.

Scopri
Riso, la nostra risorsa più preziosa.

Riso, la nostra risorsa più preziosa.

Scopri la nostra seziona dedicata al mondo della risaia e del territorio risicolo del vercellese. Mostra tutto

Le istituzioni che ci supportano

© Associazione P.S. Strada del Riso Vercellese di Qualità | P. Iva 02593050020 |
Realizzazione: Ueppy - Realizzazione siti internet Bormio